FIBa – Federazione Italiana Badminton

Il Badminton ha radici antichissime; le testimonianze storiche confermano l’esistenza, fin dal I secolo a.C., di un antico gioco cinese in cui si usavano volani e rudimentali racchette. Molto popolare, il gioco inizia a “volare” e diffondersi verso terre lontane raggiungendo il Giappone, l’India, il vecchio Siam, la Sumeria fino toccare la Grecia e poi arrivare in Inghilterra. Il “volano” acquisisce dignità di disciplina sportiva nel 1860, in un castello inglese, “Badminton House”, luogo da cui la disciplina prende il nome e dove vengono codificate le regole e si diffonde in tutto il pianeta.

Dopo essere stato sport dimostrativo a Seul 1988 e inserito nel programma olimpico di Barcellona 1992, nel 2000 arriva il riconoscimento del CONI reso giuridicamente effettivo nel 2002. La prima partecipazione ai Giochi Olimpici è a Pechino 2008 con l’atleta Agnese Allegrini, confermata anche a Londra 2012 mentre a rappresentare l’Italia nei Giochi di Rio 2016 è stata l’atleta Jeanine Cicognini.