36b490df-b8b1-4868-8c74-0badc09f87c5

Presentazione Talenti 2020 a Roma, le impressioni dei protagonisti

“Un progetto per monitorare la crema dello sport giovanile e capire i presupposti perché questi ragazzi da piccoli campioni si possano proporre verso un livello agonistico assoluto”. Parola di Walter Bolognani, responsabile tecnico delle nazionali giovanili di nuoto, intervenuto a Roma alla conferenza stampa di presentazione di “Talenti 2020″. Come lui altri tecnici hanno detto la loro sui primi risultati del progetto e qualche speranza e obiettivo a lungo termine. Non hanno fatto mancare il loro apporto nemmeno i  vertici del Coni, per primo il presidente Giovanni Malagò il quale ha precisato che il progetto “è iniziato quasi come un incubatore come una startup. Prima c’erano poche federazioni ora c’è la corsa a salirci sopra e sono molto orgoglioso di quello che è stato fatto in provincia di Trento”.  Il responsabile nazionale del progetto Elio Locatelli ha sottolineato l’importanza di questi progetti per ottenere più risultati in futuro alle Olimpiadi e anche l’assessore provinciale allo sport Tiziano Mellarini ha rimarcato come sia un “progetto che coinvolge tutta l’eccellenza provinciale per far crescere i giovani, portatori dei valori che solo lo sport sa dare”.

Di seguito ecco tutte le interviste a partire dal presidente del Coni  Giovanni Malagò

Immagine anteprima YouTube

l’assessore provinciale allo sport Tiziano Mellarini

Immagine anteprima YouTube

il responsabile nazionale del progetto Elio Locatelli

Immagine anteprima YouTube

il responsabile del progetto Andro Ferrari

Immagine anteprima YouTube

e i tecnici delle nazionali giovanili Walter Bolognani (nuoto), Mauro Gazzerro (orienteering), Fabio Morino (badimnton) ed Ezio Caldognetto (canoa-kayak)

Immagine anteprima YouTube Immagine anteprima YouTube Immagine anteprima YouTube Immagine anteprima YouTube
Be Sociable, Share!