Conclusi i primi ritiri Talenti 2020 per la stagione 2017/2018

Conclusi ieri, nel pomeriggio, i primi ritiri del progetto Talenti 2020. In Trentino sono arrivati ben 44 ragazzi e ragazze coordinati dai tecnici delle rispettive Federazioni Sportive Nazionali. 20 gli atleti convocati da Walter Bolognani, tecnico FIN, che si sono raduati presso il Centro Kappa Kosmos di Roverto. 24 gli elementi sotto la supervisione di Mauro Tomaselli (FITRI) ospitati ad Ala.

Quattro intense giornate di lavoro in Vallagarina con i primi test di valutazione funzionale presso il CeRiSM di Rovereto, allenamenti, gli incontri formativi con psicologi ed il personale medico dell’area alimentazione ed occasioni di confronto tra tecnici e Andro Ferrari, responsabile della gestione sportiva del progetto Talenti e Roberto Modena, referente CeRiSM.

Positivi i primi riscontri, conditi da una buona dose di speranza per il futuro dello sport italiano e dalle prime conferme: i talenti del futuro si “nascondono” in questi gruppi di lavoro.

 

 

Be Sociable, Share!